logo.jpg

Numinoso Petit Ensemble

Numinoso Petit Ensemble

Questa formazione ridotta, rispetto al Numinoso Ensemble, suona per la Ricerca sul cancro in quegli eventi nei quali lo spazio non consente di ospitare tutti i venti elementi, come ad esmpio nei matrimoni o in eventi privati.

E' una formazione variabile, dal quintetto al nonettoed esegue standard classici come le musiche anni ’50 di Frank Sinatra o i brani di musica brasiliana, come la bossa nova di Antônio Carlos Jobim.

Ha pubblicato nel 2012 il CD “Recèm-casados/Just married” utilizzato come bomboniera dagli sposi De Maria-Tricarico.


Organico

(quintetto):

Michele De Vito: sax tenore
ha studiato con M. Raja, a Boston con J. Bergonzi e J. Viola, ha frequentato il corso di arrangiamento della Berkley School tenuto da M. Tiso. Suona in Italia e all’estero con artisti e formazioni che spaziano dalla musica classica, al jazz, alla musica commerciale, collaborando con: Christian De Sica, Sal Genovese, Gianni Oddi, Gerardo Iacoucci, Giorgio Cuscito, Pineauts Hugo, Roberto Spadoni, Roberto Coltellacci, Bruno Biriaco, Carlo Mezzanotte, "Numinoso Ensemble" di Stefano Rotondi. Partecipa a trasmissioni RAI sia televisive (Domenica In”, “Napoli capitale”) che radiofoniche.

Roberto Nicoletti: chitarra
Nel 1977 studia alla Scuola Popolare di Musica di Testaccio, con Maurizio Lazzaro, Martin Joseph, Bruno Tommaso. Nel 1980 è al Berklee College of Music di Boston con Randy Roos. Dall'1982, assistente ai seminari di chitarra moderna e jazz tenuti da Mike Stern, Jim Kelly, John Stowell e Garrison Fewell a Roma.
Dal 1980 svolge una regolare attività concertistica in Italia e all'estero, suonando in diverse formazioni jazzistiche, e insegna presso varie scuole di musica romane, Alessandrina, CIAC, LAB 2, Scuola Popolare di Musica di Testaccio dove, dal 2001, è anche presidente.
Nel 1982 ha inciso il disco Compagno Eros, di Nino De Rose. Nel 1999, nel Movie Jazz Quartet (con Carlo Cittadini, Marco Camboni e Peppe Giampierto) ha pubblicato il CD "Tracks", con riletture di temi cinematografici. Ha accompagnato il gruppo vocale "Le Sette Lune", dal 2003 è nell'"Hot Club de Zazz", e dal 2005 è nel Jazz Trio con voce solista (Valentina Cardinali) e contrabbasso (Matteo Pezzolet).
Nel 2005 è stato chitarrista di scena nello spettacolo teatrale Il combattimento di Tancredi e Clorinda di Giorgio Battistelli e Mario Martone, presentato al Festival di Ravello.

Stefano Diotallevi: pianoforte
diplomato in Pianoforte, Jazz, Didattica della Musica, Musica da Camera (I° e II° livello), e laureato in Lettere (Storia della Musica). Pianista, compositore e arrangiatore ha suonato con diverse formazioni tra cui Kay McCarthy Group, Testaccio Ensemble e "Numinoso Ensemble" di Stefano Rotondi. E' docente presso il Conservatorio di Frosinone.

Marco Polizzi: contrabbasso
ha studiato con Emanuele Arnone, Gianfranco Gullotto, Claudio Pacifici, Francesco Lo Cascio, Silvia Muci e con Danilo Bigioni; ha frequentando i seminari di Alain Caron, Brian Bromberg e Gary Willis, Michael Manring. Diplomato in basso nel 1998. Docente Steinberg per corso sull'informatica musicale diretto da Silvio Relandini. Ha collaborato con: Flavio Paulin, Cinzia Baldana, Raffaella Misiti, Roberto Pregadio, l'attore Pierfrancesco Poggi, Piotta, l'orchestra del Teatro dell'Opera di Roma di Claudio Cimpanelli, Stefano Rotondi, Marco Masini, gli Astarte Syriaca, il regista Daniele Muratore, Loretta Goggi. Insegna presso la scuola di Musica Neuma di Roma.

Paolo Rumori: batteria.
ha studiato batteria con Stefano Pacioni, Peppe Giampietro e Bruno Lagattolla; improvvisazione con Claudio Pacifici e Massimo Fedeli; ha frequentato seminari di Gavin Harrison e Christian Mayer.

Eventuale sestetto con l’aggiunta di:

Danilo Bughetti: tromba.
Docente di tecnologie informatiche, compositore di vena jazzistica con influenze classiche. Abilitato all'insegnamento di discipline tecniche, si diploma in Tromba, col M° Mauro Marcaccio, al conservatorio A. Casella de L'Aquila e si Laurea in Jazz presso il Conservatorio L. Refice di Frosinone.

Collabora con Maurizio Giammarco e la Big Band dell'Auditorium di Roma, Gianni Oddi e le sue Big Band dello IALS e del S. LOUIS, le Orchestre di Elvio Ghigliordini, Mario Raja, Eugenio Colombo e Aldo Bassi. Per la ONYX edizioni registra "Pierino e il Lupo" con Ettore Fioravanti, Roberto Spadoni e la voce di Francesco Di Giacomo; è Special Guest su "Global Sound and ambient Vision of Palermo SICILY" edito dalla FOLKA LAB; con LA PAROLA PERSA registra “the easy&sleazy footworks ep” ed è poi presente su "Ma che musica Vol. 3" con il gruppo Ska i MASKALZONES, Curci Edizioni. Partecipa al "Master class a Siena jazz con Pietro Leveratto, Giampaolo Casati e Stefano Zenni e a vari Festival Jazz, tra cui quelli di Matera, Terni, Cremona, Villa Celimontana a Roma e Bergamo, con il pianista francese Martial Solal.
Nel 2012 pubblica “Diario di un atto d’amore” Fantauzzi Editore con CD allegato.

Oppure:

Gianpaolo Casella: tromba
Diplomato in tromba presso il Conservatorio “A. Casella” de L’Aquila; ha studiato anche Flicorno e Cornetta.  Ha collaborato con: la "Etruria Criminale Banda", l’Ensemble strumentale stabile di Aldo Surio; la "All music big band" di Roberto Coltellacci, il "Numinoso Ensemble" di Stefano Rotondi; "Le radici nel cemento", Rico Rodriguez, "La banda Bassotti", Ratattuji, Wogia gia, Taxi 109, Laurel Aicktien, il quartetto de “Gli ottoni sabini”, il cantautore romano F. Sullo e in numerosi concerti teatrali nei quali si intrecciavano parole, canti e musiche originali; è docente presso la +M Music School.

 Oppure:

Davide Di Pasquale: trombone
Maestro d'Arte nell'accademia statale d'arte G.Palizzi di Lanciano; trombone classico con Enrico Basilico poi con Marcello Di Millo, Jazz con Massimiliano Ionata, Luca Giustozzi e Marcello Rosa. Ha frequentato varie master class tra le quali quelle di Kenny Wheeler, Rosario Giuliani, John Abercrombie, Steve Turre, Maurizio Giammarco; ha seguito corsi di perfezionamento e musica d'insieme con Alain Jentil (Belgio), Claudio Colasazza, Michelle Audisso, Tino Tracanna, Carlo Mezzanotte. Ha suonato in numerosi festival jazz, nei principali club romani e in diverse formazioni con Emanuele Urso, Luigi Bozzolan, Piero Quarta, Roberto Coltellacci, Antonio Solimene, Marco Omicini,  Stefano Rotondi. Insegna nelle scuole di musica "Neuma", nell'IMI e presso l'associazione "Musicanti Di Brema".



Solisti ospiti del Cd "Recém-casados/Just married": Pietro Condorelli (chitarra), Enrico Ghelardi (sax tenore), Elvio Ghigliordini (flauto), Giuseppe Tortora (violoncello)



Torna all'inizio